19/10/08

una coppia speciale


Ogni famiglia ha una storia. Di questi due personaggi straordinari
i signori Randazzo, vi avevo già accennato in un post precedente.
Oggi, visto la bellissima giornata ho voluto fargli una visita.
Li ho incontrati che erano appena rientrati dalla loro quotidiana battuta
di pesca, e poichè era stata piuttosto fruttuosa erano soddisfatti e
sorridenti come sempre.
La signora era dispiaciuta del fatto che fossi arrivata tardi, perchè aveva già
venduto tutto, e mi ha mostrato ciò che le era rimasto.
Due splendide orate, insieme pesavano 3,700kg . Prese!
Visto il bel tempo e le condizioni favorevoli di luce, ho voluto scattare
qualche foto per mostrarvi il baglio in cui loro vivono, che è incastonato
in un tratto di costa spettacolare a Carini, poco prima di arrivare al
nostro aeroporto.
Hanno una sorta di darsena naturale, dove loro con un argano automatico,
senza fare alcuno sforzo calano o ritirano la loro barca da pesca.
Questa inossidabile coppia, oltre ad avere la sfrenata passione per il mare,
ama anche la campagna. Per cui la mattina fanno i pescatori, ed il pomeriggio
i contadini. Oggi erano particolarmente entusiasti perchè dal pomeriggio avrebbero inziato la raccolta delle olive, da cui fanno l'olio, quello buono!
Il signor Randazzo mi ha anche spiegato che lui quando porta le olive al frantoio non fa fare il lavaggio, perchè le sue olive sono biologiche e non hanno bisogno di lavatura, ciò a suo dire, garantisce al suo olio un sapore più intenso, e sarà vero.
Mi ha anche detto che nel suo terreno alleva le galline, che tiene libere di razzolare, e che quando loro il pomeriggio arrivano gli corrono tutte incontro,
accerchiandoli finchè loro non gli danno da mangiare.
Mi ha anche fatto vedere il cibo che gli porta, che è costituito in gran parte dagli scarti biologici dei loro rifiuti, misto a mais .
Per questo mi ha detto che le uova delle sue galline sono speciali, ed ha voluto regalarmene qualcuno affinchè lo constatassi.
Il signor Randazzo, mi ha anche detto che nonostante i suoi 77 anni si sente
di avere la forza di un giovane, e mi ha raccontato questo episodio per dimostramerlo. Alcuni giorni fa,una sua nipote gli ha regalato
delle piantine di cipolle lunghe, da trapintare. La moglie nel ringraziare la nipote disse -domani le pianteremo!-, ma lui non essendo d'accordo rispose- ma quale domani, entro stasera devono essere sotto terra!-.
E così partirono per la campagna e in poche ore zappò il terreno predispose i vattali e le piantine furono piantate entro la sera. Io starei ore a sentirli parlare!
Li guardo ammirata, mi rendo conto che la loro unione è completata oltre che dall'amore, anche dalle passioni che insieme condividono, e dal rispetto reciproco, infatti sono pari, non c'è uno che prevale sull'altro,sono fantastici!
Tornerò a trovarli presto. Intanto godetevi queste foto!
















19 commenti:

Lo ha detto...

sono due persone speciali...mi paicerebbe essere così...avere tutto quel sapere quella esperienza quella consocenza messa così bene a frutto per godere di una vita piena...grazie per la testimonianz a e per le foto

@enio ha detto...

bella storia questa! Io ho ancora la mia mamma 82 anni che va ancora in campagna nonostante noi gle lo abbiamo sconsigliato.... embeh! vuoi mettere l'olio delle olive portato al frantoio ! ci dice...

unika ha detto...

sono contenta che hai partecipato alla raccolta di soleluna:-) perchè non togli la verifica della parola...mi crea problemi con il pc...grazie
Annamaria

ღღ Š î $↕ Ŧ ۞ ღღ ha detto...

Che bei posti. ti rilassi solo col guardarli.
Complimenti Sisifo

marcella candido cianchetti ha detto...

la forza nostra tutta sicula! splendide foto,se ti và passa a trovarmi prossimamente x ho intenzione di postare x i morti qualcosa forse del catanese che oramai nessuno fà più bona iunnatedda

emilia ha detto...

Ciao, grazie per essere passata da me. Ho sbirciato un po' il to blog, molto carino ! Ora vado a gustarmi qualche atro piattino siculo ;) Buona giornata :)

anna righeblu ha detto...

Ciao, ho trovato il tuo commento ed eccomi qui a leggere questa storia... due belle persone, indubbiamente... Complimenti per le foto, il posto è particolarmente bello!
A presto

giusy ha detto...

cari amici
@ lo
@enio
@ annamaria
@ sisifo
@ marcella
@ emilia
@ anna
la vostra visita e le vostre parole di apprezzamento sul mio post sono
molte gradite, tornate presto vi aspetto. con affetto
giusy

unika ha detto...

non ho parole per ringraziarti:-) finalmente potrò entrare a commentare il tuo blog:-) buona giornata
Annamaria

stopdrug ha detto...

complimenti per il blog, molto simpatico...

marcella candido cianchetti ha detto...

trovate le patate? bona iunnatedda

Gunther ha detto...

si decisamente due persone speciali, nella vita quela che fa la differenza sono le persone

kettyboo ha detto...

Che bello, mi hai fatto sognare. Meraviglioso questo posto. Già nel precedente racconto, avevi reso l'idea senza foto.
Avevi ragione, è bellissimo e questi signori sono adorabili. Grazie, per avere dato un pò miele alla mia grigia giornata. Baci da Laura

Marcello Valentino ha detto...

Ciao Giusy…Non resisto!!! Devo chiedertelo!! Sono curioso di sapere quanto te le ha vendute...
Al mercato ittico vanno a peso di platino!!!!!
Complimenti per il post...e per i signori Randazzo.

giusy ha detto...

@ annamaria,ho fatto il possibile!
adesso vorrei leggerti spesso.
bacioni

@ benvenuto Luca, ho dato una
sbirciatina al tuo blog, molto
impegnato, per le tematiche che
affronti! approfondirò presto!
ciao

giusy ha detto...

@ marcella, macchè queste patate
non riesco a trovarle.Ce ne sono
vari tipi,sicuramente estere,
ma non so se sono quelle giuste!
ne hai una foto?
ciao a presto

giusy ha detto...

@ ciao Gunther, immagino che in
questi giorni sarai a Torino!
fai un bel giretto anche per me!

@ laura grazie! adesso che sei dei
nostri,anche tu devi darti da fare
baci

giusy ha detto...

@ marcello,
sapevo che da buon
intenditore, avresti spalancato
gli occhi! belle prede!
esaudisco la tua curiosità:
loro le vendono a 25euro al kg.
buon prezzo per un prodotto così
fresco! ciao baci

marcella candido cianchetti ha detto...

mi dispiace non ho la foto,e mi fà rabbia che tu non hai trovato ne a ballarò, vucciria ecc.. ed è l'anno della patata, vuoi vedere che il prossimo anno la troviamo sui mercati con prezzi folli, cosi come stà succedendo con le cicerchie roveja ecc....u sai chi ti dico mi facciu 2 patadeddi vugghiuti, cunsati 'cu salamurighiou! ciao