07/12/12

aglio ciclopico e pasta a picchio pacchio




I fratelli Pietro e Paolo, i miei amici contadini, coltivano questa eccezionale varietà d'aglio gigante che possiede delle notevoli caratteristiche. Oltre ad avere dei bulbi di grandi dimensioni, si distingue anche per il suo gusto dolce e aromatico, moderatamente piccante, il suo sapore intenso e deciso lo rendono indispensabile, per la preparazione di numerosi piatti.

Pasta a picchio pacchio



La nostra tradizione culinaria, vanta di molte ricette semplici e stuzzicanti, che pur traendo le proprie origini dagli stenti, riesce a regalarci dei piatti rimasti dei veri capisaldi della nostra    tavola
Profumatissima e semplicissima da preparare, è questa ricetta di pasta  a "picchio pacchio", che prende il nome onomatopea, dal suono che produce la lingua nel colpire il palato (chiò).
Il tipo di pasta prescelto è di rigore "margherita", che ha la caratteristica di essere ondulata da un lato, per trattenere meglio i sughi, ed è molto apprezzata dai palermitani. 

ingredienti ed esecuzione
                                                                                                                                       
scegliete 1 kg di pomodori maturi, sbollentateli quindi spellateli togliendo i semi e mettete da parte il succo. Tritate uno spicchio d'aglio e soffriggetelo in una padella con olio exstravergine
aggiungete il pomodoro tagliato a tocchetti, lasciate insaporire ed allungate con il succo di pomodoro che avete messo da parte. Condite con sale, pepe e basilico e fate cuocere per circa 5 minuti a fuoco moderato. In una pentola portate a bollore l'acqua salata e calate la pasta, 500 gr di pasta margherita. Appena cotta, scolatela al dente e conditela con la salsa e basilico fresco.


                                                                                                                                 .


7 commenti:

sississima ha detto...

deve essere proprio gustosa questa pasta, un abbraccio SILVIA

Lo ha detto...

che aglio meraviglioso.....e chissà il profumo....dell'aglio e della pasta :)

Alessandra Scuderi ha detto...

Ciao, sono una collaboratrice del sito Ricette Last Minute. Gradierei avere il tuo indirizzo email per poterti inviare inormazioni e proposte di collaborazione. Grazie :-)

Dostbahcesindenlezzetler ha detto...

Looks testy:)i love it..

Rosy BM ha detto...

¡Qué rica receta de pasta!
¡Felices fiestas, entrada de año y vida! ¡Te deseo todo lo mejor, para ti y los tuyos, en el 2013 y siempre!
Besos gordotes y muchos abrazos llenos de calidez.
Hasta el próximo año.
http://comerespecial.blogspot.com

Daniela Pubblica Amministrazione Stipendio ha detto...

L'aglio è un ingrediente fondamentale nella cucina, io non posso a fare a meno ,cucinare con quel aglio deve esere una meraviglia.Ottimo post

Anna ha detto...

Una ricetta buonissima!
Saluti, Anna dall´hotel benessere merano.