05/05/08

Anelletti al forno



Con questo piatto tipicamente siciliano siamo cresciuti intere generazioni di siciliani, è la pietanza che viene dopo il biberon.
Addirittura per qualcuno è il biberon!
Una volta, ma ancora oggi, era il piatto della domenica e delle gite.Infatti non c'e famiglia palermitana che si appresti a fare un picnic o a trascorrere una giornata al mare che non prepari una tegliadi "pasta cu' furnu".
Altro che panini o tramezzini!
Molte mamme palermitane, di questo piatto hanno fatto la loro arma segreta.
Per ogni figlio palermitano non c'è confronto che tenga gli "anelleti col forno" che fà la propria madre, sono diversi più buoni, ineguagliabili!
Anche alcune fidanzate ne hanno fatto un piatto da conquista, si sa gli uomini vanno presi per la gola, e quindi alla prima occasione cercano di mostrarsi delle brave cuoche , con il piatto che per loro conta di più, per dare un'idea, eguaglia un campionato di calcio!
Ignare però di dovere reggere il confronto con quelli che preparano le suocere, poverine!
Ebbene qualche volta si sono sfasciati matrimoni!
Anch'io sono timorosa di pubblicare questa mia versione, perchè so già che alla lettura dell'esecuzione molte palermitane inorridiranno, spalancando i lori occhi e loro bocche.
Variopinte e colorate saranno le loro esclamazioni. Arriveranno al punto di dubitare sulle mie origini palermitane!
Comunque sia, io la mia ricetta ve la dò lo stesso!
E' una variante dietetica, infatti in alcune ricette, alla preparazione base,qualcuno aggiunge di tutto, dalle uova sode a pezzetti di salumi e formaggi misti vari.
Io no!

A me piace semplice, mi affido alla qualità degli ingredienti e vi assicuro che il risultato è ottimo.Ovviamente, anche per i mei figli nessuno la cucina meglio di me!
Vi do' la ricetta,
fermo restando che "non avete speranze"!

Occorrono:

500 gr di pasta tipo anelletti
2oo gr di carne di manzo tritata
1oo gr di carne di maiale tritata
2oo gr di concentrato di pomodoro
2oo gr di pisellini
2oo gr di caciocavallo grattuggiato
1oo gr di pangrattato
1 cipolla
2 foglie di alloro
1 bicchiere di vino rosso olio sale e pepe

In un tegame soffriggete la cipolla finemente affettata, aggiungete i due tipi di carne tritata e sfumate con il vino rosso. Lasciate soffriggere un paio di minuti e aggiungete il concentrato di pomodoro, allungate con mezzo litro d'acqua, condite con sale e pepe e aggiungete le foglie di alloro e i pisellini , lasciate cuocere a fuoco basso per una mezz'ora.
A parte lessate gli anelletti al dente, scolateli e condite con il sugo che avete preparato ed il formaggio. Versate il tutto in una teglia unta d'olio e spolverata di pangrattato oppure in stampini monoporzione , passate al forno caldo per 2o minuti. A cottura ultimata capovolgete la teglia su un piatto da portata.

11 commenti:

Mestolo & Paiolo ha detto...

Ottimi questi anelletti, come tutte le tue ricette. passa a trovarmi, c'è un premio per te. buon fine settimana.
Stefano

unika ha detto...

è la prima volta che entro nel tuo blog...bellissimo....questo timballo di anelletti....sapevo che era un piatto appunto siciliano....mi hai fatto venire voglia...se trovo il formato di pasta te lo copio:-) complimenti per il blog
Annamaria
http://ipiaceridellavita.myblog.it

Lo ha detto...

ma sono torppo simpatici e poi non avevo mai pensato a fare le mono porzioni...recupero!!! buon week end

giusy ha detto...

@ Stefano grazie, come hai visto
ho ritirato subito il tuo premio.
buona domenica.

@ ciao Annamaria spero che trovi
la pasta così potrai provarlo.
Ho dato una sbirciata al tuo blog
sfavillante devi essere una persona molto allegra e solare.
buona domenica.

@ IO, ti assicuro che in un buffet
le monoporzioni fanno un bell'effetto!
ciao bacio.

Anicestellato... ha detto...

Bellissima questa preparazione non ho mai provato questo formato di pasta, se i trovo preparo i tuoi timballini, complimenti e un abbraccio

Maddea ha detto...

questi timballini di anelletti sono proprio bellim e sfiziosi!
Ciao e a presto!
Maddy.

Gisella ha detto...

Ciao Giusy ! Grazie per questa ottima ricetta.
A presto e buona serata
Gisella

giusy ha detto...

@anicestellato
@maddy
@gisella

sono contenta che i miei anelletti vi siano piaciuti!
non pensavo che fosse così difficile trovarli.
baci a tutte.

cocozza ha detto...

Buona la tua versione e anche il formato, sono sempre stata incuriosita da questo piatto e appena trovo il tipo di pasta devo provare
ciao cocozza

giusy ha detto...

ciao cocozza, grazie per la tua visita spero tornerai presto
ciao giusy

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie