01/05/08

polpi murati

























Da tempo desideravo cucinare questo piatto.
L'occasione mi si è presentata la settimana scorsa , quando andando a trovare una coppia di pescatori fuori dal comune mi hanno regalato questi favolosi polpi freschi.
Questa straordinaria coppia di pescatori ultra sessantenni, sono marito e moglie i signori Randazzo.
Vivono in un baglio sul mare, alle porte di Palermo, nei pressi dell'aeroporto, dove in una insenatura naturale che fà da porticciolo, tengono il loro peschereccio che calano in mare al mattino e ritirarano al ritorno della battuta di pesca.
Fanno tutto da soli e dopo la pesca vendono ai conoscenti che si recano nella loro abitazione il pescato.
Ovviamente la scelta è limitata al pescato del giorno.
Io,che mi vanto di essere tra i loro conoscenti, di tanto in tanto vado a trovarli e loro qualche volta mi regalano qualcosa per fare come dicono loro "la muzziata".
Nella tradizione per preparare questo piatto i purpiceddi devono essere molto più piccoli,ma vista la freschezza del pesce sono andati bene anche questi.
La preparazione richiede:
  • 1/2 kg di purpiceddi
  • 1 cipolla aglio e prezzemolo
  • 1 bicchere di vino bianco secco
  • 2o0 gr di pomodori pelati o passata
  • olio extravergine sale, pepe e peperoncino

dopo avere lavato i polpi, in un tegame di coccio, fate soffriggere in mezzo bicchiere d'olio un trito d'aglio e cipolla, aggiungete i pomodori pelati, tagliuzzati e privati dei semi.
Su questa salsa, disponete i polipetti aggiustate di sale, pepe e peperoncino e dopo averli amalgamati alla salsa versate un bicchiere di vino bianco che farete sfumare per qualche minuto , aggiungete metà, del mazzetto di prezzemolo tritato e coprite portando a cottura a fuoco moderato.
A cottura ultimata quando la salsa si sarà addensata ,togliete il tegame dal fuoco e
aggiungete il resto del prezzemolo tritato.
Accompagnate questo piatto con vino bianco fresco, un "Regaleali" ad esempio.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

dico fai queste squisitezze e nn mi inviti....ok questa me la segno, meno male che sono la nipote preferita...

Mestolo & Paiolo ha detto...

Buoni questi polpetti. Voglio provarli, brava.

giusy ha detto...

@ ciao manu, vieni quando vuoi.
anzi, ti aspetto presto!baci

giusy ha detto...

ciao Stefano, provali sono buonissimi!a presto.